Papàààààààààààààààààààààààà

Martino Corti | Monologhi pop

Papàààààààààààààààààààààààà

6oks

Dicono che essere artista (e soprattutto poterlo fare) sia il lavoro più bello del mondo.

Qualunque genitore potrà confermarvi che ce n’è uno davvero ineguagliabile.. la mamma e il papà.

Sono Martino, papà a tempo pieno (e artista part time).

Avere 33 anni ed essere un papà-artista è la cosa più bella e più spaventosa del mondo.

Perché ragazzi è splendido, ma non è facile.

Non è facile se sei un artista conosciuto e affermato e non è facile se, come nel mio caso, sei un artista sconosciuto.

Soprattutto non è facile essere un super papà.

Non è facile, ma io ho deciso di provarci.

Sono un papà-artista e questa è una parte del mio viaggio in una sorta di diario di bordo: due mondi splendidi che spaventano, si intrecciano, si supportano, si fanno gli sgambetti, si alimentano, mi abbattono e mi fanno volare.

Perché qualunque cosa succeda, qualsiasi delusione, qualsiasi successo, ogni difficoltà, ogni singola ansia o paura che mi porta questa maledetta mente, si ridimensiona e si mostra per quello che è quando tra le 6 e le 7 di mattina vengo svegliato e richiamato all’ordine dalla voce più bella che abbia mai sentito:

Papàààààààààààààààààààààààà

 

Share with your friends:

  • Facebook
  • Twitter
  • email